Home / Vita Universitaria

Vita Universitaria

Digital Natives – usi propri e impropri del cellulare

“Si stava meglio quando si stava peggio”. Ma è davvero così? Davvero i cellulari sono i demoni della nostra società? Pensate davvero che i nativi digitali siano una generazione priva di emozioni sempre più lontana dalla realtà? Questi sono i quesiti caldi che vengono dibattuti tra sociologi, psicologi, genitori. Sempre …

Read More »

Grande festa al Polo Annunziata

Domani, martedì 7 Novembre, alle ore 14 presso la Cittadella Universitaria del nostro Ateneo si terrà l’inaugurazione della Club House, un centro ricreativo provvisto di biblioteca, cafè, tutto in un ambiente rilassante e legato alla tradizione siciliana: infatti la struttura è un antico casale ristrutturato per questo nuovo progetto. Ci …

Read More »

Polaroid, un tuffo nel vecchio presente

Chiunque nell’ultimo periodo ha avuto la possibilità di imbattersi in campagne pubblicitarie, social network o muri di camerette letteralmente invasi da polaroid: un evidente contrasto con la cultura ormai tutta digitale della fotografia, quella composta da giga e giga di archivi e album sui nostri smartphone; un ritorno ad una …

Read More »

Ho deciso: mi rifaccio le labbra

Immaginiamo una tipica conversazione a tavola di una famiglia comune. Qualunque genitore storcerebbe un po’ il naso se improvvisamente la figlia esclamasse “voglio rifarmi le labbra”. Ne discuterebbero al massimo per qualche ora o qualche giorno se i motivi fossero validi; certo è, che non si potrebbe biasimare una possibile …

Read More »

Matricole, istruzioni per l’uso

461042. Non è il mio numero di cellulare (un po’ troppo corto in effetti anche se lo ricorda abbastanza) e neanche il mio CAP; né il codice dell’ultimo rossetto Red Wine che ho comprato da Wycon o i giorni che mancano all’estate. Nulla di tutto ciò. È il mio numero …

Read More »

De André, poeta al servizio della verità

”Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior” è la strofa finale del brano Via del Campo. Riassume sommariamente il pensiero di  De Andrè che nelle sue numerose canzoni si è soffermato a descrivere prostitute, giudici, chimici, caduti di guerra, dando a tutti questi una connotazione originale. Non si …

Read More »

Finché articolo non ci separi

  Tu, vuoi prendere in sposa questa pazza scattiata che ti romperà i coglioni AD VITAM? Lo voglio. E tu, vuoi prendere in sposo questo tizio con cui condividi poco e niente ma che hai deciso, senza motivo, di amare alla follia dei matti proprio? Lo voglio. Vi dichiaro marito …

Read More »

E se dicessimo Amore?

  E se dicessimo Amore, voi a cosa pensereste?   “Brodu i ciceri”, vi risponderebbe la professoressa Latino, ex insegnante di latino (vedi tu la vita) del Seguenza, icona dell’ “amore non esiste, esistono i soldi da spendere per il divorzio”.   Però però però. Noi ci vogliamo credere ancora. …

Read More »